CARGO ALHA MALPENSA:

ATTENZIONE ALLE FREGATURE!

Nei mesi scorsi, a seguito delle nostre denunce, gli Ispettori di INPS e DPL di Varese, hanno formalizzato alle varie cooperative del Consorzio Logico, (coop. nuovi servizi, coop. sltm e coop. ncl) errori di pagamento degli stipendi dei lavoratori.

 

Leggi tutto...

 

Comunicato stampa:

LE IRRESPONSABILITA’ DI SEA

PAGATE DA LAVORATORI E PASSEGGERI!

Oggi sciopero di 4 ore in Sea spa di Malpensa e Linate e tra gli agenti rampa di Airport h. di Malpensa.

Prima dello sciopero, a fronte del fatto che ne’ Enac ne’ Sea spa avevano programmato i voli da garantire, (20%) come prevede la legge, ci siamo resi disponibili a garantire il servizio per 10 voli in arrivo e 10 voli in partenza sullo scalo di Linate, su un totale previsto nelle 4 ore di sciopero, di 35 e 32 voli.

Da prima abbiamo riscontrato una iniziale apertura verbale della direzione del personale di Sea ma successivamente, con arroganza la struttura operativa, che gestisce il piazzale di Linate, ha risposto che non intendeva discutere con noi.

Ecco i risultati dell’arroganza di personaggi pagati dalla collettività;

 

  • Disagi per i passeggeri costretti a lunghe attese ed a uscire dallo scalo a piedi.
  • E disagi per i lavoratori che debbono scioperare contro la decisione di Sea spa che ha chiuso le mense aziendali per i lavoratori turnisti che operano alla sera  e nelle giornate di sabato, domenica e nelle festività.
  • Disagi per i lavoratori rampe di Malpensa perché, con i turni imposti da Airport non possono neppure organizzare una loro vita privata.

 

Se questi problemi non verranno risolti ed affrontati dai vertici aziendali, si dovrà inevitabilmente procedere con altri scioperi non più di 4 ore ma di 24, ed a questi lavoratori si aggiungeranno anche tutti gli altri dei sedimi aeroportuali di Mxp e Lin.

 

 

 

 

Airport H.:

13 giugno 2014

13 dicembre 2016

Martedì 13 dicembre alle ore 10,30 presso la X° sezione del Tribunale di Milano, inizia la causa intentata dalla Cub trasporti, nei confronti dei responsabili regionali di Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Flai, Usb e SinPa, per chiedere l’esibizione delle firme che accertavano la volontà dei lavoratori, di sottoscrivere gli accordo bocciati nel referendum conclusosi il 13 giugno 2014.

Finalmente dopo due anni e mezzo dal voto dei lavoratori, le segreterie dei sindacati firmatari degli accordi del giugno 2014, dovranno rispondere alle numerose richieste fatte sia da centinaia di lavoratori che delle ooss non firmatarie.

Sarà nostra cura informare tutti i lavoratori degli sviluppi della causa.

7/12/2016

Cub Trasporti

 

CARGO MALPENSA:

ALTRA CONDANNA ALLA COOP. NCL,

per antisindacalità e lite temeraria!

Importante sentenza del tribunale di Busto Arsizio che condanna la Coop NCL per la mancata reintegrazione in servizio di 5 soci lavoratori ingiustamente licenziati e mai riammessi al lavoro.

Leggi tutto...

 

 

Malpensa:

INFILTRATO TRA I LAVORATORI PER ISTIGARLI ALLA TRASGRESSIONE E POI LICENZIARLI!

Lo scorso 23 novembre, abbiamo denunciato la presenza presso Sacar che opera su appalto di Avis Budget di malpensa, di personale titolare di agenzia investigatrice, per il controllo dei lavoratori.

Da quel momento A.J., sparisce dalla circolazione, ed il giorno dopo due lavoratori, di cui uno delegato cub trasporti, vengono sospesi cautelativamente dall’azienda.

 

Leggi tutto...

 

MALPENSA:

AGS NON PUO’ APPALTARE

ALLA COOP ALPINA

Dopo che il Tribunale di Busto A., ha confermato, nel giudizio intentato da Cub Trasporti contro AGS,  come antisindacale la pretesa di questa società di aggirare gli accordi presi con tutti le OO.SS secondo i quali avrebbe dovuto gestire direttamente, senza subappalto a cooperative, l’appalto dei servizi di handling per Ryanair, Enac, nei giorno scorsi, ha formalmente “revocato l’autorizzazione al subappalto” da parte di AGS verso la coop Alpina.

Leggi tutto...

 
Chi è online
 61 visitatori online