SETTIMALOGISTICA: accordi, vertenze e volantini

COMUNICATO A TUTTI I LAVORATORI COOP MED
Venerdì 15 marzo 2013
ASSEMBLEA RETRIBUITA

dalle:

 13.00 alle 14.00 per il 2° turno
 14.00 alle 15.00 per il 1° turno
 21.00 alle 22.00 per i lavoratori del turno di notte

Ordine del giorno:

1. Assunzione personale ex coop Incontro
2. Contributi INPS luglio – ottobre 2012
3. Regolarizzazione cassa integrazione e fondo volo
4. Turni e orario di lavoro
5. Retribuzioni e livelli

Per tutti i lavoratori che parteciperanno, come previsto dalla legge 300/70, verrà riconosciuto il pagamento di in 1 ora retribuita aggiuntiva alle ore lavorate.
Data l’importanza degli argomenti da discutere invitiamo tutti alla massima partecipazione.

Malpensa, 11 marzo 2013


Filt Cgil                              Cub Trasporti                            Flai Ta

 

CCNL LOGISTICA:

VOGLIONO CANCELLARE 40 ANNI DI CONTRATTAZIONE NAZIONALE!

Il contratto nazionale del trasporto merci e logistica è scaduto al 31 dicembre 2012.
All’ultimo incontro del 25 gennaio, le controparti, hanno presentato la loro ricetta per il rinnovo contrattuale.

Vogliono ritornare alle 40 ore settimanali, eliminare le 8 ore giornaliere, estendere la pausa giornaliera ad un massimo di 4 ore, inserire la settimana mobile per gli autisti in modo da fare scomparire le domeniche, non pagare i primi 3 giorni di malattia a carico aziendale, ridurre i giorni di ferie da 22 a 20, ridurre i Rol a 20 ore ed eliminare le 32 ore di ex festività, eliminare quei pochi elementi di garanzia riguardo le flessibilità e i contratti precari, congelare gli scatti di anzianità e dilazionare la 13° in tre rate, e ai nuovi assunti eliminare la 14° e gli scatti di anzianità.

Piattaforma cgilcisluil  CCNL Area  Autotrasporto.pdf

proposta datoriale 24 Gennaio.pdf

da rsu ups vimodrone trattativaCCNL.pdf

documentoautunnoRSU.pdf

 

Cargo Malpensa:

SENTENZA DI REINTEGRO DI 8 LAVORATORI

Il Giudice del tribunale di Busto Arsizio ha reintegrato 8 lavoratori già dipendenti della coop. Incontro che in occasione del cambio di appalto del giugno scorso tra la Coop incontro e al Coop. Med erano stati esclusi dal passaggio al nuovo datore di lavoro. 
Si trattava peraltro dei tre delegati e di altri 5 lavoratori tra quelli più in vista nelle lotte che in questi anni la Cub ha portato avanti, nel sedime aeroportuale di Malpensa,  per combattere la precarizzazione, il lavoro nero e il continuo peggioramento delle condizioni di lavoro e che per questo erano stati discriminati ed esclusi anche perché invisi alla committente MLE.
La CubTrasporti-AlCobas è contenta di questo risultato che, non solo fa giustizia di un’odiosa situazione di discriminazione a danno  dei lavoratori più attivi sul piano sindacale ma, riconoscendo nel passaggio tra le due cooperative un vero e proprio trasferimento d'azienda, costituisce anche un precedente importante in un momento in cui le clausole sociali vengono messe in discussione dai datori di lavoro interessati a farsi concorrenza speculando sulla riduzione del costo del lavoro.

30/1/2013 Cub Trasporti- Alcobas

2013-01-28 sentenza Med.pdf

 

Cargo Malpensa:

ACCORDO CON COOP MED PER IL PAGAMENTO MENSILITA' DICEMBRE

2013-01-24 acc med buste.PDF

 

CARGO MALPENSA:
LA COOP MED NELL’APPALTO MLE, NON PAGA INTERAMENTE GLI STIPENDI!

Nonostante i rassicuranti comunicati aziendali, ieri gli oltre 200 lavoratori della coop Med, non hanno ricevuto interamente le loro spettanze. Oltre a non aver consegnato i cedolini degli stipendi, ed aver pagato quasi tutti i lavoratori con assegno anziché con il bonifico bancario, parecchi lavoratori si sono visti consegnare assegni da meno di 500 euro nonostante abbiano lavorato oltre 170 ore nel mese di dicembre.

 
Altri articoli...