Malpensa T1

Non pagano gli stipendi, e si barricano nell’hotel in costruzione

Si sono barricati nell'albergo in costruzione per protesta. E' accaduto sabato pomeriggio a 14 lavoratori stranieri di tre ditte subappaltatrici che hanno rivendicato il diritto di venir pagati  gli stipendi.

Questi lavoratori operano alla realizzazione di alcuni lavori all'hotel in cantiere di fronte al Terminal 1 di Malpensa. Così verso le 14, i lavoratori, tutti stranieri, si sono chiusi nella struttura.

Sul posto sono arrivati gli agenti della digos e dopo un'ora di trattativa con i manifestanti si è giunti ad un accordo. La ditta appaltatrice ha redatto una lettera di intenti dove si impegna a corrispondere ai lavoratori il dovuto. Dopo aver consultato il documento i lavoratori sono usciti dall'immobile. 

5 settembre 2010