Comunicato:

RITORSIONE CONTRO I LAVORATORI GLOBE G. DI MALPENSA

Oggi la direzione aziendale ha comunicato che corrisponderà solo 500 euro dello stipendio di gennaio, rimandando al pagamento di Lufthansa delle fatture arretrate per le restanti somme.

Si ripete quindi lo scenario già visto in passato in altre realtà di Malpensa.

Cambio di appalto, lavoratori lasciati a casa, cassa integrazione che tarda ad arrivare e stipendi arretrati non corrisposti. Sindacati confederali che spariscono dalla scena lasciando i lavoratori soli.

Un copione ormai ben collaudato e teso a fare in modo che i lavoratori si scoraggino e non rivendichino i loro diritti.

Ma come avvenuto in altre realtà, anche se da soli come organizzazione sindacale, non intendiamo accettare questo stato di cose.

Cub trasporti