GROUNDCARE

GLOBE GROUND:

L'assemblea generale dei lavoratori Globe Ground riunita a Malpensa il giorno 23 dicembre 20 Il ha deciso di proseguire le iniziative sindacale con le seguenti modalità:
- 28 dicembre dalle ore 4.30 alle ore 10.00
assemblea generale di tutti i lavoratori Globe Ground ritrovo ai banchi accettazione terminal 1
i minimi da garantire sono i seguenti : accettazione imbarchi 1 addetto - rampa 1 addetto - nessun supervisore nessuno in sala langue
- 29 dicembre ore 7.00 alle ore 13.00 assemblea generale di tutti i lavoratori Globe Ground ritrovo sala sindacale, si raccomanda la massima puntualità i minimi da garantire sono uguali a quelli previsti x il giorno 28 dicembre
continuiamo a partecipare uniti e compatti solo così possiamo difendere i nostri posti di lavoro
SEA-GAMBALE nessuno ci può spaventare la notra forza stà nelle nostre ragioni.

L'assemblea generale lavoratori Globe Ground

 

GLOBE GROUND:

NORME DI COMPORTAMENTO


ALL’ASSEMBLEA GENERALE DEI LAVORATORI GLOBE GROUND DEL 14 DICEMBRE 2011 ha deciso di adottare le seguenti norme di comportamento durante l’attività lavorativa:

- ogni lavoratore rispetterà quanto previsto dal suo contratto di lavoro in termini di prestazione professionale ed oraria

- ogni lavoratore rispetterà tutte le procedure regolamentari previste dalle norme di compagnia

- tutte le norme previste dalla legge 81/2008 ex 626

- i minimi da garantire durante le assemblee generali saranno i seguenti:

biglietteria (1 addetto per LH e OS – 1 addetto LX);
registrazione-imbarchi (2 addetti ck-in e 2 addetti gates);
lounge (nessuna presenza) ;
operativo (2 addetti);
supervisori ( nessuna presenza)
addetto fingers (nessuna presenza).


L’assemblea generale si è riconvocata per il giorno 21 dicembre dalle ore 05.00 alle ore 09.30 presso lo scalo di Malpensa e il giorno 22 dicembre 2011 dalle ore 05.00 alle ore 09.30 presso lo scalo di Linate.

L’assemblea Generale lavoratori GLOBE GROUND

volantino ai passeggeri lufthansa.pdf

2011-12-15 lett pref per glob g garanzie sociali .pdf

2011-12-16 prealp globe g.PDF

conv enac 20-12 globe g.PDF

2011-12-16 laprovincia globe g.PDF

 

GLOBE GROUND:

TUTTI I POSTI DI LAVORO DEVONO ESSERE GARANTITI

Lufthansa Classic il giorno 28 novembre ha comunicato a Globe Ground, attuale handlers per l’assistenza ai passeggeri, che dal 1 febbraio del 2012 cesserà di avvalersi dei suoi servizi, passando gli stessi a SEA.
Questa decisione coinvolge 136 addetti attualmente occupati presso Globe Ground che non possono diventare l’elemento su cui far ricadere tale decisione.
Le organizzazioni sindacali FILT–CGIL, FIT–CISL, UILTrasporti e CUB hanno tenuto oggi 1 dicembre, dopo l’incontro avuto nella giornata di ieri con Globe Ground in cui si è appreso la decisione di Lufthansa, un’assemblea generale di tutti i lavoratori coinvolti in cui sono state definite le iniziative da assumere.
Verrà richiesto in via prioritaria un immediato incontro con il gruppo SEA per chiedere il rispetto della clausola sociale, prevista dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, che prevede espressamente il passaggio del personale da un’azienda all’altra in caso di subentro nelle attività.
In merito al rispetto della clausola sociale, si devono aggiungere le dichiarazioni rese dal capo scalo Lufthansa che ha riunito alcuni responsabili e lavoratori di Globe Ground assicurando gli stessi sul fatto che nel contratto commerciale appena sottoscritto con SEA si fa riferimento all’applicazione della clausola sociale.
Le parole però non possono bastare ai lavoratori che stanno vivendo con forte preoccupazione tutta questa vicenda. Se le rassicurazioni non saranno accompagnate da impegni concreti e concordati si intraprenderà una forte iniziativa di lotta.
L’assemblea ha deciso di attendere sino al 12 dicembre 2011, riconvocandosi nella stessa giornata, per le eventuali risposte ufficiali del Gruppo SEA.
Se le risposte da parte di SEA non saranno quelle auspicate, verranno decise tutte le iniziative più opportune, partendo dalla richiesta di tavoli congiunti alla presenza di Enac e di Lufthansa.
In assenza di risposte, le nuove richieste di incontro saranno accompagnate da iniziative di mobilitazione del lavoratori.
Inoltre, saranno informati tutti i livelli istituzionali a partire dalla Prefettura e Provincia di Varese.
Nessun lavoratore dovrà essere lasciato a casa, non saranno accettate soluzioni che ancora una volta vadano a ripercuotersi sull’occupazione.

Malpensa, 1 dicembre 2011

SEGRETERIE REGIONALI/TERRITORIALI

FILT-CGIL FIT-CISL UILT UIL CUB Trasporti

leggi lett richiesta di incontro

Leggi tutto...

 

COMUNICATO AI LAVORATORI GLOBE GROUND

Lo scorso 6 ottobre, a seguito della procedura di mobilità presentata dall’azienda, è stato siglato l’accordo per l’utilizzo della cassa integrazione.
L’accordo, sottoscritto da tutte le organizzazioni sindacali, prevede l’utilizzo della cigs per 12 mesi a partire dal 1° novembre 2011, con la possibilità, se la crisi determinata da Lufthansa Italia non sia superata fra un anno, dell’utilizzo di altri 12 mesi di cassa. (12+12).
È previsto inoltre:
• l’anticipo da parte di Globe G, sia di quanto dovuto dall’inps che quanto previsto dal fondo volo, con la conseguenza che i lavoratori riceveranno mese per mese in busta paga oltre che le ore lavorate anche il pagamento delle ore di cigs;
• la maturazione completa di tutti gli istituti contrattuali senza nessuna erosione da parte della cigs (13° ferie, rol ecc. ecc);
• la rotazione tra tutti i lavoratori per aree omogenee, tranne chi volontariamente sarà disponibile alla collocazione in cigs continuativamente;
• una commissione aziendale, composta dalle rsa e da rappresentanti aziendali, verificheranno periodicamente l’applicazione dell’accordo e l’attuazione della rotazione tra tutti i lavoratori.

CONTRATTI DI APPRENDISTATO E PART-TIME
È stato inoltre siglato dalle OOSS, Cgil Cisl e Cub Trasporti un verbale di accordi per assumere  a tempo indeterminato tutti i lavoratori a contratto di apprendistato e per la trasformazione da part-time a full-time di numerosi lavoratori.

L’accordo prevede che tutti i lavoratori interessati, assistiti da un rappresentante sindacale che ha sottoscritto questo accordo, saranno convocati per sottoscrivere con un verbale di conciliazione, sia per la trasformazione del loro contratto a tempo indeterminato, sia da part-time a full-time.

SI CONCLUDE QUESTA DELICATA FASE, CHE HA VISTO ANCHE DIVISIONI TRA LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI, DETERMINATE DA ALCUNE RAPPRESENTANTI SINDACALI AZIENDALI.

La nostra organizzazione, procederà nei prossimi giorni ad eleggere tra i propri iscritti, un nuovo rappresentante sindacale.
SIAMO INOLTRE A DISPOSIZIONE DI DITTI I LAVORATORI, PER SPIEGAZIONI E DELUCIDAZIONI E PER L’ASSISTANZA PER LE PROCEDURE PREVISTE DAGLI ACCORDI.
CubTrasporti via Pasubio, 8 Gallarate tel.0331/076413-347/7173746

 

GLOBE GROUND:

SIGLATI GLI ACCORDI PER LA CASSA INTEGRAZIONE, LA STABILIZZAZIONE DEI PRECARI E IL PASSAGGIO DA PART-TIME A FULL-TIME.

GRAVE DECISIONE DELLA UIL CHE NON FIRMA L'ACCORDO SULLA STABILIZZZIONE DEI PRECARI E PER IL PASSAGGIO DA PART-TIME A FUL TIME.

2011-10-06 acc cig globe g.pdf

2011-09-22 acc globe ground stabilzz.pdf

 

 
Altri articoli...