SCIOPERO DEL COMPARTO AEREO-AEROPORTUALE-INDOTTO 26.7.2017 ORE 13- 17

DALLE 13,00 ALLE 17,00 (settori operativi) INTERO TURNO (nei settori non operativi) COMANDATI DEVONO FARE LE SOLE ATTIVITÀ GARANTITE - LA BATTAGLIA DEI LAVORATORI ALITALIA NO SI PUÒ E NON SI DEVE ARRESTARE I COMMISSARI APRONO LE BUSTE DEI POSSIBILI ACQUIRENTI: E PREPARANO UN PIANO SENZA SCONGIURARE LO SPEZZATINO

 

NESSUNA DELLE PRINCIPALI PROPOSTE DI ACQUISTO PREVEDE  IL MANTENIMENTO DELL’ATTUALE PERIMETRO DI ALITALIA:
MOLTE SONO LE ATTIVITÀ A RISCHIO ESTERNALIZZAZIONE A PARTIRE DA DALL’AREA GROUND (PISTA, CHECK-IN, RAMPA, ECC.)

I LAVORATORI ALITALIA NON DEVONO PAGARE DI NUOVO I FALLIMENTI DI UNA DIRIGENZA CHE PER LA GRAN PARTEÈ ANCORA ALLA CLOCHE DI ALITALIA: E’ ORA CHE I COMMISSARI ROMPANO IL SILENZIO EINFORMINO I LAVORATORI DEGLI INTERVENTI EFFETTUATI EDI QUELLI IN PROGRAMMA PER FAVORIRE IL RILANCIO DELL’AZIENDA ED EVITARE IL SUO SPEZZATINO.

Ormai tutti riconoscono che il problema di Alitalia non è il costo del lavoro ma in molti continuano ad accanirsi contro i dipendenti:

Apertura cigs per 1400 lavoratori, di cui circa 400 a zero ore;
1  -  Sia a volo che a terra si costringono i lavoratori a lavorarenei giorni di riposo (RMM);
2  -  Condizioni di lavoro al limite della decenza con esponenziali aumenti di carico di lavoro e abbattimento delle condizione di salute e sicurezza (vedi situazione carico ai quadranti e mancanza beverini);
3  - Si imbarcano nuovi precari mentre si lasciano a casa quelli che hanno maturato il diritto alla stabilizzazione;
4  - Si nega agli AA/VV (...avvolti in divise invernali!) di poter fruire del part-time a coloro che ne hanno fatto richiesta (a terra ai part-time saccheggiano le buste con errori di calcolo sistematici);
Delrio si dichiara disponibile ad allungare i tempi dell’amministrazione Straordinaria ma continua a definirsi contrario alla nazionalizzazione di Alitalia o ad una partecipazione pubblica in grado di riportare nelle mani pubbliche il controllo della ex-Compagnia di Bandiera e la sua ristrutturazione.

LA MOBILITAZIONE NON PUÒ E NON DEVE ARRESTARSI
e proseguirà nei prossimi mesi con iniziative incisive ed incessanti a partire dal mese di settembre

SCIOPERO DEL COMPARTO AEREO-AEROPORTUALE-INDOTTO 26.7.2017 ORE 13- 17

24.07.17