AVIAPARTNER

LA CAROTA E IL BASTONE

Aviapartner ha deciso di distribuire insieme ai buoni Compliments per i risultati della summer season anche i provvedimenti disciplinari per quei lavoratori che, durante lo sciopero del 2 ottobre, hanno fatto valere il loro diritto allo sciopero.

I durissimi provvedimenti tanto minacciati si sono limitati ad una multa di quattro ore.L’azienda informa i lavoratori che potrebbe prendere provvedimenti ben più seri, ma si limita a comminare un “mite” provvedimento consistente nella multa di 4 ore.Questa scelta aziendale è difficilmente riconducibile ad un moto di bontà, se l’azienda fosse stata sicura di poter essere più dura, di sicuro non avrebbe perso l’occasione.

Noi, come Cub, abbiamo deciso di impugnare questi provvedimenti e far togliere ai lavoratori questa multa, ritenendola illegittima.

I lavoratori che sono interessati ad impugnare il provvedimento e far valere i propri diritti sono invitati a contattare i delegati sindacali Maiello Emilio, Alessandro Losavio e Annalisa Micali, in modo da organizzare un incontro anche con il nostro legale per raccogliere le procure.

Si fornirà assistenza legale e, nel caso degli iscritti, le spese legali saranno completamente a carico della nostra sigla sindacale.