ESSERE LIBERI, ROMPIAMO LE CATENE!

Per indebolire tutta la classe lavoratrice gli immigrati rappresentano il bersaglio più facile.

Contro: il pacchetto sicurezza di Maroni, le leggi segregazioniste, i centri detenzione temporanea, la Legge 30 e la sanatoria truffa 

PREAPRIAMO LA MANIFESTAZIONE DEL 15 GIUGNO CONTRO LA SCHIAVITU’ MODERNA    

SABATO 8 GIUGNO ALLE ORE 15.00
ASSEMBLEA DEI MIGRANTI
Presso la sede A.L.Cobas-Cub   VIA PASUBIO, 8 –GALLARATE

1. Abolizione della tassa sui permessi di soggiorno.
2.  Diritto di cittadinanza per chi nasce o cresce in Italia.
3. Unificazione dei contributi previdenziali presso il paese di provenienza, in alternativa versare al lavoratore i contributi.
4. Aumento della durata del permesso di soggiorno, per chi perde il lavoro.
5. Celere accettazione dei permessi di soggiorno.
6. Garantire il diritto di asilo ai rifugiati politici.
7. Basta respingimenti in mare e accordi di espulsione.
8. Diritti sociali, civili e culturali per i migranti.
9. Diritto di voto a chi è in Italia da 5 anni. 

    LA LOTTA DEI LAVORATORI IMMIGRATI E’ LANOSTRA LOTTA!

     A.L. Cobas-Cub