TERZO INCONTRO MOBILITA’ Air Pullman Noleggi
13 GENNAIO 2011

GIOVEDI' 13 GENNAIO SI SONO INCONTRATE LE OO.SS., LE RSU E LA DIREZIONE DI AIRPULLMAN NOLEGGI PER AGGIORNARE LA PROCEDURA DI MOBILITA'.

DURANTE L'INCONTRO L'AZIENDA HA FATTO SAPERE DI NON VOLER RITIRARE LA PROCEDURA DI MOBILITA' E INOLTRE HA COMUNICATO AI PRESENTI CHE LA DIREZIONE NON ACCETTERA' LA VOLONTARIETA' DI QUALUNQUE LAVORATORE DI ENTRARE IN MOBILITA' MA SI RISERVERA' DI SCEGLIERE FRA CHI SI DOVESSE PROPORRE AUTONOMAMENTE “...valutando oltre al deposito di residenza anche la professionalità maturata dal singolo individuo...”

PERMANE ANCHE LA VOLONTA' DELL'AZIENDA DI NON VOLER RICONOSCERE IL DIRITTO AL PASSAGGIO DIRETTO DEI CONDUCENTI DI AIRPULLMAN NOLEGGI CHE VOLESSERO PASSARE IN AIRPULLMAN SPA (“...contratti troppo differenti, e totale differenza delle mansioni...”).

NOI NON SCENDIAMO A COMPROMESSI CHE PORTINO I LAVORATORI A QUESTE PESANTI DISCRIMINAZIONI!!!
PER QUESTO MOTIVO NON FIRMEREMO NESSUN ACCORDO CHE NON PORTI IN MOBILITA' LAVORATORI NON VOLONTARI!!!

In più invitiamo tutti i lavoratori che vorranno presentare ricorso davanti al Prefetto di Varese riguardo le multe ministeriali notificate di recente, a esprimere la loro intenzione alle RSU CUB Trasporti entro il giorno 20 gennaio 2011.
L'organizzazione CUB Trasporti offre assistenza a ogni lavoratore che ne presentasse richiesta.