AVIAPARTNER:

SEMPRE CONTRO I LAVORATORI!

Ieri, si è tenuto l’incontro con l'azienda, sia per la procedura da noi attivata ed anche per i fatti di questi giorni. Alla presenza della rsa, come Cub abbiamo chiesto:

L’immediata assunzione di nuovo personale, la trasformazione degli orari da part-time e full-time, il riconoscimento della professionalità degli OPR e l’istituzione del premio aziendale stabile e non condizionato alla presenza.

L'azienda, rappresentata dal dott. Gallinaro,  è rimane sulle sue posizioni, senza di fatto riconoscere alcuna delle nostre richieste.

Leggi tutto...

 

SEA-AIRPORT:

SEMPRE LA STESSA POLITICA!

Ieri la Cub trasporti ha incontrato i responsabili di Airport, sia sulla procedura di raffreddamento da noi inoltrata che sull’informazioni data dall’azienda alle altre OOSS martedì scorso.

Leggi tutto...

 

CARGO MLE MALPENSA:

COOP. COROS CONDANNATA

PER COMPORTAMENTO ANTISINDACALE

Il tribunale di Busto A. con decreto depositato ieri ha condannato la cooperativa Coros per comportamento antisindacale.

Il Giudice ha infatti dichiarato che la cooperativa ha tenuto un comportamento antisindacale perché:

-- ha “reiteratamente abusato”, in occasione degli scioperi indetti dalla nostra organizzazione, dell'istituto del comando “per garantirsi l'esecuzione del normale svolgimento dell'attività lavorativa in attività di movimentazione merci ordinarie non soggette alla legge 146/90

-- ha “comunque utilizzato l'istituto del comando in quote percentuali eccessive rispetto alle garanzie fissate dalla legge

-- ha “rifiutato di incontrarsi con CUB Trasporti per determinare i contingenti minimi necessari a garantire in caso di sciopero la movimentazione delle merci deperibili

Leggi tutto...

 

CARGO MLE:

A QUANDO IL PROSSIMO INCIDENTE?

Da anni, il traffico merci di Malpensa aumenta in percentuale a doppia cifra. Da tempo i problemi della sicurezza e dei lavoratori sono dimenticati, nonostante il grave incidente dell’anno scorso: poco è stato fatto mentre il lavoro sia ancora aumentato.

Non c’è più spazio per manovrare, non bastano le bilance e il lavoro viene fatto a terra, con rischi sempre maggiori per i lavoratori.

MLE PRETENDE SEMPRE DI PIU’,

SENZA DARE NULLA IN CAMBIO!

Leggi tutto...

 

AIRPORT H.:

CGIL-CISL-UIL-UGL SE NE FREGANO DEI PROBLEMI DEI LAVORATORI!

Oggi il Ministero dei trasporti ci ha comunicato che l’incontro previsto per domani, riguardante un tavolo tecnico sui problemi dell’handling ed in particolare su Airport, è spostato a data da stabilirsi.

Motivo dello spostamento l’impossibilità, per “impegni improrogabili” da parte di Cgil, di Cisl, di Uil, di Ugl, di Assohandler e di Assoareoporti mentre Sea non ha fatto sapere se sarebbe stata presente.

Decine di funzionari sindacali, nella giornata di domani, dopo che hanno siglato al Ministero e con noi l’impegno a discutere di questi problemi entro il 10 di luglio, a seguito del nostro impegno a spostare lo sciopero dello scorso 5 luglio, trovano una scusa per non discutere.

Leggi tutto...

 

DECRETO DIGNITA’:

E’ SICURAMENTE UN’INVERSIONE DI TENDENZA,

MA CI VUOLE BEN ALTRO PER PARLARE

DI DIGNITA’ DEI LAVORATORI!

Leggi tutto...

 
Chi è online
 12 visitatori online